Accoglienza turistica. Il ruolo degli uffici informazione turistica è finito?

Montecatini. L’ufficio informazioni turistiche chiude per ferie dal 10 al 24 agosto!

Questo è quanto si legge sulla stampa locale “l’ufficio informazioni turistiche, situato al pian terreno del palazzo, rimarrà chiuso dal 10 al 24 agosto (compresi). Insomma, niente informazioni ai turisti nel periodo turistico”.

Non credo sia il caso di commentare.

http://iltirreno.gelocal.it/montecatini/cronaca/2016/08/09/news/ufficio-informazioni-turistiche-chiuso-per-ferie-dal-10-agosto-1.13939303

 

Roma, Fori imperiali: Iat in stato di semiabbandono

“Da oasi dell’accoglienza turistica a cortile di incuria e degrado. Un centro di informazioni turistiche con affaccio sui Fori imperiali ridotto a terra di nessuno. È lo strano caso del Visitor Center ai Fori del Comune di Roma che a dispetto di una posizione di prestigio unica al mondo, langue ormai in uno stato di semi-abbandono”. Da Il Messaggero http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/fori_imperiali_degrado_topi-1902265.html

 

Vasto Marina. Ufficio informazioni chiuso ad agosto.

Anche qui la stampa locale segnala che l’ufficio che doveva restare chiuso un paio di giorni in agosto, continua a restare chiuso.: “Non c’è rispetto per il turista”, si legge.

http://www.histonium.net/notizie/attualita/39795/informazioni-turistiche-ancora-off-limits-e-cartello-di-avviso-da-giorni-scaduto

 

Calabria. Ufficio informazioni chiuso i sabati d’agosto e non solo. Lettera aperta

“la sensazione di estrema tristezza, impotenza e rabbia che mi ha riempito sabato 6 agosto u.s., all’Area di Servizio di Frascineto, a Castrovillari, sulla beneamata Autostrada SA-RC. Ad occhio, c’erano circa 300 machine parcheggiate, e la cosa mi ha attirato subito l’attenzione, è vedere circa 40-50 persone, che, in fila , si avvicinavano al vetro dell’Ufficio Informazioni Turistiche, preannunciato anche dalla segnaletica in Autostrada! Cosa dirle… vedere la gente che sbirciava tra i vetri, e commentava il materiale turistico esposto, e, impotente, chiedevano dove fosse possibile reperire informazioni.”

http://www.newz.it/2016/08/09/turisti-in-calabria-ufficio-informazioni-chiuso-lettera-aperta-al-presidente-oliverio/263955/

 

Credo che sia ormai evidente a tutti che il ruolo tradizionale degli uffici informazione turistica sia in crisi. Il modello di IAT “edicola che distribuisce depliant gratuiti” francamente non ha più ragione di essere. Lo sostenevo in un libro dedicato a questo tema una decina di anni fa, e lo scenario attuale ha confermato le mie tesi.

Quello che sorprende è il fatto che Istituzioni, e spesso anche addetti agli IAT, assistano passivamente allo sfacelo dell’accoglienza turistica istituzionale, che questo Blog documenta da anni, e che anche la cronaca di questi giorni conferma, senza proporre nuovi compiti e nuovi obiettivi per gli uffici informazione e accoglienza turistica. Insomma se il modello di IAT concepito nel secolo scorso è in crisi e ha perso di significato, non per questo non c’è bisogno di accoglienza ai turisti.

Dunque per salvare l’accoglienza istituzionale, che resta necessaria, non c’è che una strada: ripensarla completamente.

Ne vogliamo parlare?

Giancarlo.dallara@gmail.com

GDA Giancarlo Dall'Ara Consulenze e progetti di marketing
Palazzo Maffei - 47866 Sant'Agata Feltria (RN)
tel. 0541 929777, fax 0541 929744 e-mail: giancarlo.dallara@gmail.com
Cookie Policy